Domanda 1: Quali Aziende Devono Adeguarsi Al D.Lgs. 81/08?

Tutte le aziende pubbliche e private con lavoratori devono per legge adeguarsi alla 81/08. Nella definizione di “lavoratore” sono inseriti anche i soci lavoratori, gli associati in partecipazione e tutte le tipologie di lavoratori e assimilati, compresi stagisti, tirocinanti, allievi, indipendentemente dal fatto che sia percepita o meno una retribuzione. I lavoratori a progetto rientrano nella responsabilità del datore di lavoro solo se operano presso i luoghi di lavoro dello stesso. Le problematiche da affrontare sono molte e comportano un impegno in prima persona da parte del datore di lavoro, sul quale gravano tuttii principali oneri e responsabilità di carattere penale.

Domanda 2: Come mi devo comportare quando assumo un dipendente, un collaboratore o uno stagista?

(Ricordati che anche le società con due sole persone devono adempiere alle normative sulla sicurezza sul lavoro)

Devi:

  • Redigere il documento di valutazione dei rischi (DVR).
  • Nominare un responsabile del servizio di prevenzione e protezione (RSPP), che può essere ricoperto dal datore di lavoro, purchè in possesso di un attestato di formazione rilasciato ai sensi dell’art.10 del D.Lgs. 626/94 oppure ai sensi dell’art.34 del D.Lgs. 81/08, comunque con riferimento al D.M. 16 gennaio 1997

Domanda 3: Che conseguenze subisco se non provvedo agli obblighi di legge in materia di sicurezza sul lavoro?

Nel caso in cui gli enti preposti (SPRESAL) facciano una visita ispettiva alla tua azienda e tu non sia in regola con gli adempimenti di cui sopra, ti sarà verbalizzato il reato e sarà data notizia in procura.

Il mancato rispetto di queste procedure è punibile con:

  • Arresto da 2 a 6 mesi.
  • Ammenda da 2.000 a 8.000 euro.

Domanda 4: Come devo procedere se ho già dipendenti, collaboratori e stagisti ma non ho mai fatto niente riguardo la sicurezza sul lavoro?

Devi procedere in questo modo:

  • Valutare i rischi a cui i lavoratori possono andare incontro.
  • Produrre il documento di valutazione dei rischi (DVR).
  • Nominare un responsabile del servizio di prevenzione e protezione (RSPP).
  • Adempiere alle norme riportate sul D. Lgs. 81/08 (che varia in funzione alla tipologia di azienda).

Domanda 5: Se sono in regola rispetto alla 626/94 devo comunque adempiere ad obblighi di legge?

Il datore di lavoro deve:

  • Aggiornare la valutazione dei rischi a cui sono soggetti i lavoratori.
  • Aggiornare il documento di valutazione dei rischi (DVR).
  • Verificare di aver nominato un responsabile del servizio di prevenzione e protezione (RSPP).
  • Aggiornare e adempiere alle nuove disposizioni D.Lgs. 81/08.

Domanda 6: Se non ho dipendenti, ma solo collaboratori o soci devo comunque adempiere alle norme di sicurezza sul lavoro?

Si, gli adempimenti vanno eseguiti anche per i collaboratori a progetto, occasionali, coordinati e continuativi, lavoratori autonomi, soci lavoratori (di cooperative e società di capitali).