VERIFICHE PERIODICHE DI MESSA A TERRA

Il DPR 462/01 prevede che i Datori di Lavoro hanno l’obbligo di far eseguire le verifiche periodiche degli impianti elettrici di messa a terra, o di protezione dalle scariche atmosferiche o di impianti elettrici in luoghi pericolosi.

Questa è una importante novità: contrariamente a quanto accadeva precedentemente (il datore di lavoro era di fatto a posto una volta effettuata la denuncia dell’impianto e la richiesta di omologazione, se le ASL non effettuavano le verifiche periodiche, al datore di lavoro non succedeva nulla), con l’entrata in vigore del DPR 462/01 invece, il datore di lavoro “… e' tenuto ad effettuare regolari manutenzioni dell'impianto, nonché a far sottoporre lo stesso a verifica periodica.”

In pratica la responsabilità della mancata verifica è TOTALMENTE a carico del datore di lavoro, con tutte le conseguenze che ne derivano.

 

Vedi tutti gli ambiti di consulenza